icon-ita-eng

ENGLISH VERSION - OTHER LANGUAGES
You can read this post by selecting English from the drop-down menu [Select Language ^] at the top of the page.

Saturno e Marte favoriscono una possibile ripresa dei mercati a breve termine

Postato da AstroloGoal | Varie | sabato 21 marzo 2020 8:32 am

Articolo di Raymond Merriman

Il crollo dei mercati azionari mondiali è continuato anche la scorsa settimana, visto che è in corso il panico associato alla congiunzione Giove/Plutone. Tuttavia, ora stiamo entrando in una fascia temporale critica colma di fattori geocosmici importanti. Le borse mondiali sono calate così bruscamente in un solo mese, che ci si deve iniziare a chiedere se le azioni possano avere ora un valore interessante. Dopotutto, l’idea di passare ai contanti era dovuta alla convinzione che questi potessero essere utilizzati per riacquistare a un prezzo notevolmente ridotto. Ciò potrebbe accadere molto prima di quanto ci aspettiamo, almeno a breve termine, entrando in questo periodo dal 20 marzo al 7 aprile che contiene diversi fattori geocosmici d’inversione storicamente coerenti (secondo quanto delineato nel libro Previsioni 2020, n.d.t.). Questi includono quattro principali congiunzioni.

Nello studio dell’astrologia, ci sono due condizioni che simboleggiano un cambiamento nella coscienza collettiva e nella direzione dell’attività umana. Nell’astrologia finanziaria, una o entrambe di queste condizioni sono spesso presenti quando i mercati finanziari invertono le tendenze. Una è quando i pianeti entrano in congiunzione tra loro (cioè appaiono vicini tra loro nei cieli, visti dalla terra, nella loro orbita attorno al Sole). Le congiunzioni rappresentano la fine e l’inizio di un ciclo le cui dinamiche sono correlate ai pianeti e ai segni coinvolti. Quando due pianeti si avvicinano alla loro congiunzione, si compie la fase balsamica o finale di quel ciclo. Il ciclo sta finendo e la parte più difficile di ogni ciclo avviene nella sua parte finale. Una volta che i pianeti congiunti iniziano a separarsi, ciò segna le fasi iniziali di un nuovo ciclo o una nuova tendenza nell’attività umana. Questo mutamento è più pronunciato quando la congiunzione coinvolge  i pianeti più esterni vale a dire Giove, Saturno, Urano, Nettuno o Plutone. Come accennato in precedenza, Giove si sta approssimando alla prima delle sue tre congiunzioni esatte a Plutone del 4 aprile. Il secondo e il terzo passaggio avranno luogo il 30 giugno e il 12 novembre.

Tuttavia, poco prima che Giove si unisca a Plutone il 4 aprile, Marte entrerà in contatto con tutti e tre i pianeti coinvolti nello “Stellium del Capricorno” del 2020. Cioè, il 20 marzo Marte si congiungerà a Giove, seguito dalla sua congiunzione con Plutone il 23 marzo e con Saturno il 31 marzo. Marte agisce come un “grilletto”. Può attivare il nuovo ciclo quando congiunge i pianeti esterni leggermente prima o dopo che si incontrino. In questo caso, Marte attiverà Giove, Plutone e Saturno dal 20 al 31 marzo. Pertanto, esiste una ragione geocosmica per pensare che le recenti tendenze dell’attività umana possano essere pronte a invertire, almeno nel breve termine.

Ci sono anche altri motivi per supportare questo punto di vista. La seconda condizione astrologica che indica un cambiamento nella coscienza collettiva e nell’attività umana si riferisce ai pianeti che cambiano segno, noto come “ingresso”. Questa dinamica è più pronunciata quando l’ingresso coinvolge un pianeta esterno. Il 21 marzo Saturno (un pianeta esterno) lascerà temporaneamente il Capricorno per l’Acquario. Marte, il pianeta “grilletto”, farà lo stesso il 30 marzo. E il 31 marzo, questi due pianeti si uniranno l’un l’altro in zero gradi dell’Acquario, che è lo stesso grado della congiunzione ventennale tra Giove e Saturno che avverrà nel solstizio d’inverno, il 21 dicembre 2020. Avremo dunque un’anteprima di queste dinamiche nelle prossime due settimane.

Come se tutto questo non fosse abbastanza, circa l’attività geocosmica che simboleggia la possibilità di un cambiamento nell’atteggiamento e nelle tendenze, il Sole è appena entrato in Ariete, l’equinozio di primavera, il 19 marzo. La prossima settimana, il 24 marzo, avremo la luna nuova (una congiunzione tra il Sole e la Luna) in Ariete. L’Ariete e la luna nuova simboleggiano anche una “nuova stagione” e, in questo caso, un nuovo “anno celeste”. Il vecchio anno celeste e la fase balsamica di Marte verso Giove, Plutone e Saturno, stanno finendo.

La linea di fondo, secondo la mia comprensione della correlazione dei cicli planetari coi cicli nell’attività umana, è che il mondo può iniziare a vedere in maniera molto diversa questa pandemia e la minaccia economica che rappresenta. Potrebbe indicare che c’è più chiarezza, un adeguamento di massa a questa nuova realtà e a ciò che realmente significa, meno isteria e panico, e forse la consapevolezza che non è poi così terrificante come è sembrato da quando Marte è entrato in Capricorno il 16 febbraio. È interessante che la Cina non abbia segnalato nuovi casi di COVID-19 alla fine della scorsa settimana. Per inciso, il 16 febbraio ha coinciso anche con il picco dell’isteria in Cina a causa di questo scoppio, così come il punto medio dei massimi storici in diversi mercati azionari mondiali, tra cui gli Stati Uniti. Il massimo storico nell’indice Dow Jones è stato il 12 febbraio. Nei futures S&P e NASDAQ, è stato il 20 febbraio. In questa visione geocosmica, è dunque possibile che il “picco di panico” negli Stati Uniti e in Europa possa avvenire proprio ora, dato che queste quattro principali congiunzioni hanno luogo durante lo stesso periodo in cui Marte e Saturno lasciano il Capricorno (segno di preoccupazione, paura e senso di perdita) ed entrano in Acquario (segno di nuove scoperte e approcci per risolvere i problemi esistenti).

Tratto da MMA Weekly Column: March 23, 2020 (Published March 20, 2020)


In esclusiva per AstroloGoal, il libro Previsioni 2020 di Ray Merriman, il prezioso volume annuale di previsioni astrologiche, con le più accurate proiezioni di borsa e mercati finanziari, economia, politica internazionale, finalmente disponibile in italiano. Merriman è un grande esperto sia di astrologia che di analisi dei mercati e dirige una società di consulenza operativa finanziaria specializzata in mercati azionari, valutari, metalli preziosi e materie prime. I suoi libri sono pubblicati in tutto il mondo.

Non perdere l’occasione di conoscere i futuri scenari della finanza, dell’economia e della politica mondiale! Da un esperto riconosciuto di fama internazionale, l’oroscopo 2020 di Raymond A. Merriman, finalmente in italiano!


Get your password by making a small donation.

Con una donazione ottieni la password per visualizzare il contenuto protetto e sostieni la nostra attività di ricerca nell'ambito dell'astrologia scientifica.

 
 

ASTRO TIPS OF THE WEEK - ASTRO PRONOSTICI DELLA SETTIMANA

ResourcesResourcesResources

Nessun commento»

No comments yet - Ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post.TrackBack URI

Leave a comment - Lascia un commento

Privacy