Consigli Fantacalcio 13a Giornata Serie A – Probabili Formazioni e Marcatori

Posted by AstroloGoal | Fantacalcio | giovedì 21 novembre 2019 3:48 pm

fantacalcio-astrologoal-oddschecker

Serie A 13a giornata: probabili formazioni, consigli per il fantacalcio e marcatori

 

ATALANTA – JUVENTUS: sabato 23 novembre, ore 15:00

FORMAZIONI PROBABILI:

Atalanta (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, de Roon, Freuler, Gosens; Gomez, Pasalic; Muriel
Juventus (4-3-1-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, de Ligt, De Sciglio; Khedira, Pjanic, Rabiot; Ramsey; Dybala, Cristiano Ronaldo

CONSIGLI:

Ballottaggio Zapata-Pasalic in attacco, col secondo favorito per una marcatura. Dubbio per Freuler in mediana causa affaticamento. Malinovskyi e Ilicic out per squalifica, si sconsigliano Hateboer, Palomino e Gollini per questo turno. Per la Juve spazio sulla fascia a De Sciglio, consigliato, che sostituisce Alex Sandro infortunatosi in nazionale. Fortemente consigliato Ramsey, in campo a supporto di un attacco formato da Dybala e Cristiano Ronaldo. Pjanic in dubbio dal 1’ per guaio muscolare: allertato Bentancur, in forma smagliante secondo le nostre proiezioni. Bene Szczesny, sconsigliato Rabiot. Attenzione a Barrow e Douglas C. da subentranti. Marcatore in qualsiasi momento: Pasalic (miglior quota 3.90), Ramsey (miglior quota 4.20).

  

MILAN – NAPOLI: sabato 23 novembre, ore 18:00

FORMAZIONI PROBABILI:

Milan (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Duarte, Romagnoli, Theo Hernandez; Paquetà, Biglia, Krunic; Suso, Piatek, Bonaventura
Napoli (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Zielinski, Fabian Ruiz, Insigne; Lozano, Mertens

CONSIGLI:

Out Bennacer e Calhanoglu, torna il consigliato Biglia a dettare i tempi. Sulla fascia ballottaggio Conti-Calabria, col secondo favorito dalle nostre proiezioni che vedono anche Piatek prossimo a una realizzazione. Tra Bonaventura e Rebic, preferiamo il secondo. Consigliati anche Romagnoli, Theo Hernandez, Krunic, Paquetà e Suso. Attenzione a Kessié e Leao da subentranti. Nel 4-4-2 di Ancelotti sulla fascia sinistra tra Mario Rui, Hysaj e Luperto preferiamo quest’ultimo, mentre sconsigliamo il dirimpettaio Di Lorenzo. Bene Manoloas, Callejon e Zielinski, con Mertens il più probabile a rete. Marcatore in qualsiasi momento: Piatek (miglior quota 2.70), Mertens (miglior quota 2.50).

  

TORINO – INTER: sabato 23 novembre, ore 20:45

FORMAZIONI PROBABILI:

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, NKoulou, Bremer; Aina, Baselli, Rincon, Meité, Ansaldi; Verdi, Belotti
Inter (3-5-2): Handanovic; Godin, de Vrij, Skriniar; Candreva, Barella, Brozovic, Gagliardini, Biraghi; Lukaku, Martinez

CONSIGLI:

Nel trio difensivo di Mazzarri raccomandiamo Izzo. Out Lyanco, da valutare insieme a Bonifazi e Baselli, tutti in dubbio per noie fisiche. In mediana scegliamo Rincon ed eviteremo Aina mentre in avanti tra Verdi e Berenguer il secondo è favorito dalle nostre proiezioni, con Belotti probabile marcatore. Per gli ospiti, bene tutta la difesa con Skriniar sugli scudi, mentre in mediana dovrebbero mettersi in evidenza Brozovic e Gagliardini, in ballottaggio con Vecino, tutti consigliati anche per un gol. Lautaro e Lukaku, meglio il primo, sul fronte offensivo proveranno a incidere. Occhio a Esposito e Zaza da subentranti. Marcatore in qualsiasi momento: Belotti (miglior quota 2.70), Brozovic (miglior quota 3.60).

 

BOLOGNA – PARMA: domenica 24 novembre, ore 12:30

FORMAZIONI PROBABILI:

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; Mbaye, Tomiyasu, Denswil, Krejci; Medel, Poli; Orsolini, Soriano, Sansone; Palacio
Parma (4-3-3): Sepe; Darmian, Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo; Kucka, Scozzarella, Barillà; Kulusevski, Gervinho, Sprocati

CONSIGLI:

Tra Orsolini, Soriano (in ballottaggio con Svanberg, consigliato) e Sansone, preferiamo quest’ultimo dietro Palacio per un gol. Consigliato anche Tomiyasu in difesa. Nel Parma si conferma l’attacco formato da Kulusevski e Sprocati con Gervinho, consigliato sebbene in recupero da lesione e in ballottaggio con Brugman. In mezzo dovrebbero mettersi in evidenza Kucka e Barillà, mentre dietro opteremo per Alves e Gagliolo. Marcatore in qualsiasi momento: Sansone (miglior quota 2.88), Kucka (miglior quota 4.80).

 

ROMA – BRESCIA: domenica 24 novembre, ore 15:00

FORMAZIONI PROBABILI:

Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Spinazzola, Smalling, Fazio, Kolarov; Mancini, Veretout; Zaniolo, Pastore, Kluivert; Dzeko
Brescia (4-3-3): Joronen; Sabelli, Magnani, Cistana, Martella; Bisoli, Tonali, Romulo; Spalek, Balotelli, Ayé

CONSIGLI:

Partono dalla panchina Pellegrini e Mkhitaryan e sono da valutare le condizioni di Mancini, consigliato nonostante l’affaticamento subìto in Nazionale, con Diawara pronto a subentrare. Alle spalle di Dzeko agiranno Zaniolo e Pastore, tutti consigliati e probabili marcatori, con uno tra Kluivert e Under a supporto, meglio il primo. Da evitare Spinazzola. Nel 4-3-3 ospite, Spalek e Ayé sono in vantaggio per una maglia, al fianco di Balotelli, tutti consigliati anche per una marcatura. Il centrocampo composto da Bisoli, Tonali e Romulo non convince per questo turno, mentre in difesa punteremo su Cistana. Rivedibili i portieri. Marcatore in qualsiasi momento: Dzeko (miglior quota 1.80), Ayé (miglior quota 5.50).

 

SASSUOLO – LAZIO: domenica 24 novembre, ore 15:00

FORMAZIONI PROBABILI:

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Toljan, Romagna, Marlon, Kyriakopoulos; Locatelli, Obiang, Djuricic; Boga, Caputo, Defrel
Lazio (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Leiva, Luis Alberto, Lulic; Correa, Immobile

CONSIGLI:

Con Berardi infortunato, Defrel, Caputo e Boga i prescelti in attacco, meglio gli ultimi due anche per una marcatura. Nel ballottaggio tra Romagna e Ferrari, preferibile il secondo, mentre tra Locatelli, Djuricic e Obiang, l’equatoguineano dovrebbe riuscire a mettersi in evidenza. Bene Consigli tra i pali, a differenza di Strakosha. Inzaghi non cambia assetto tattico, con Correa e Immobile in avanti e col primo favorito per una marcatura. Da monitorare Marusic, le nostre scelte per questo turno ricadono su Radu e Milinkovic-Savic. Attenzione a Lukaku, Cataldi e Caicedo da subentranti, anche per una rete a sorpresa. Marcatore in qualsiasi momento: Caputo (miglior quota 2.60), Correa (miglior quota 2.50).

 

VERONA – FIORENTINA: domenica 24 novembre, ore 15:00

FORMAZIONI PROBABILI:

Verona (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Dawidowicz, Gunter; Faraoni, Amrabat, Pessina, Lazovic; Verre, Zaccagni; Salcedo
Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Lirola, Benassi, Badelj, Zurkowski, Dalbert; Ribery, Chiesa

CONSIGLI:

Con Kumbulla out per lesione muscolare, nel 3-4-2-1 di Juric per questo turno si prevedono prestazioni di rilievo da parte di Rrahmani, Dawidowicz, Gunter e Faraoni, con la conferma in attacco di Salcedo al posto di Stepinski, entrambi consigliati. Puntiamo su una marcatura a sorpresa di Lazovic. Torna la coppia ChiesaRibery dopo la squalifica del francese, favorito per una marcatura in quanto rigorista. A supporto, ballottaggio ZurkowskiVlahovic, consigliati entrambi. Out Pulgar e Castrovilli per squalifica, si raccomandano Pezzella e Badelj mentre eviteremo Milenkovic. Marcatore in qualsiasi momento: Lazovic (miglior quota 4.50), Ribery (miglior quota 3.10).

 

SAMPDORIA – UDINESE: domenica 24 novembre, ore 18:00

FORMAZIONI PROBABILI:

Sampdoria (4-4-2): Audero; Depaoli, Colley, Ferrari, Murru; Rigoni, Ekdal, Vieira, Jankto; Caprari, Quagliarella
Udinese (3-5-2): Musso; Nuytinck, Troost-Ekong, Samir; Stryger Larsen, Mandragora, Jajalo, de Paul, Sema; Nestorovski, Lasagna

CONSIGLI:

Ballottaggio CaprariGabbiadini per far coppia con Quagliarella in attacco, tutti consigliati. Sulle due fasce, tra Depaoli e Jankto preferiremo il secondo. Dietro, bene sia Ferrari che Audero. Squalificati Okaka e Becao, Lasagna e Nestorovski si giocano un posto davanti nel 3-5-2 con Teodorczyk, consigliato. Candidati a una marcatura sia De Paul che Nuytinck a sorpresa. Consigliati anche Samir, Sema e Mandragora, favoriti dalle nostre proiezioni. Marcatore in qualsiasi momento: Quagliarella (miglior quota 2.38), De Paul (miglior quota 4.40).

 

LECCE – CAGLIARI: domenica 24 novembre, ore 20:45

FORMAZIONI PROBABILI:

Lecce (4-3-1-2): Gabriel; Meccariello, Rossettini, Lucioni, Calderoni; Majer, Tachtsidis, Petriccione; Mancosu; Lapadula, Babacar
Cagliari (4-3-1-2): Olsen; Cacciatore, Klavan, Pisacane, Lykogiannis; Ionita, Cigarini, Rog; Nainggolan; Joao Pedro, Simeone

CONSIGLI:

La caviglia di Lapadula tiene in apprensione Liverani che schiera Mancosu, consigliato in quanto rigorista, alle spalle di Babacar con La Mantia in preallarme. Out Farias, Tabanelli e Falco, raccomandiamo Rossettini e Petriccione, favoriti dalle nostre proiezioni. Bene anche Gabriel e Shakhov, in ballottagio con Tachtsidis e Imbula, tutti consigliati. Per Maran, in dubbio Pellegrini e il positivo Nandez, nel 4-3-1-2 Nainggolan alle spalle di Joao Pedro e Simeone, tutti consigliati ma col brasiliano favorito per un gol. Si attende una partita maiuscola da parte di Cigarini e Klavan, mentre Olsen è da evitare tra i pali. Marcatore in qualsiasi momento: Mancosu (miglior quota 2.80), Joao Pedro (miglior quota 2.45).

 

SPAL – GENOA: lunedì 25 novembre, ore 20:45

FORMAZIONI PROBABILI:

Spal (3-5-2): Berisha; Igor, Vicari, Felipe; Strefezza, Murgia, Missiroli, Kurtic, Reca; Petagna, Paloschi
Genoa (4-2-3-1): Radu; Ghiglione, Romero, Zapata, Ankersen; Schone, Cassata; Pandev, Lerager, Agudelo; Pinamonti

CONSIGLI:

Tra Petagna e Floccari, in ballottaggio con Di Francesco e Paloschi, preferiamo quest’ultimo sul fronte d’attacco. Out Fares per infortunio e Tomovic con Cionek squalificati, spazio a Strefezza e Murgia, consigliati sebbene in dubbio, col positivo Sala in preallarme, mentre tralasceremo Kurtic per questo turno. Infortunato Kouamé, Thiago Motta propone Pinamonti unica punta, favorito dalle nostre proiezioni per un gol, insieme a Lerager e Agudelo, tutti consigliati. Bene anche Cassata e occhio a Gümüs e Sanabria da subentranti. Marcatore in qualsiasi momento: Paloschi (miglior quota 3.70), Pinamonti (miglior quota 3.25).


In arrivo a dicembre, in esclusiva per AstroloGoal, il libro Previsioni 2020 di Ray Merriman, il prezioso volume annuale di previsioni astrologiche tradotto in italiano, con le più accurate proiezioni di borsa e mercati finanziari, economia, politica internazionale e un dettagliato oroscopo dedicato a ciascun segno zodiacale. Merriman è un grande esperto sia di astrologia che di analisi dei mercati e dirige una società di consulenza operativa finanziaria specializzata in mercati azionari, valutari, metalli preziosi e materie prime. I suoi libri sono pubblicati in tutto il mondo.

Non perdere l’occasione di conoscere i futuri scenari della finanza, dell’economia e della politica mondiale! Da un esperto riconosciuto di fama internazionale, l’oroscopo 2020 di Raymond A. Merriman, finalmente in italiano!


Milan-Napoli – 13a Giornata Serie A – 23 novembre 2019

Posted by AstroloGoal | Astro Pronostici | martedì 19 novembre 2019 6:41 pm

MILAN – NAPOLI

Alle ore 18:00 (GMT +1) di sabato 23 novembre, avrà luogo la partita della 13a Giornata di Serie A 2019-20 Milan-Napoli che, dal punto di vista del numero di gol previsti, presenta una probabilità del 50,4% a favore dell’esito Over, secondo la media delle quote offerte dai principali bookmaker che corrisponde a 1,88 per l’Over e 1,91 per l’Under.

L’analisi astrologica di questa partita sembrerebbe confermarne le aspettative, con una prevalenza di aspetti ad alta frequenza Over. In totale, lo scarto % Under/Over di mezzipunti e aspetti tradizionali risulta essere del 9,6% a favore dell’esito Over (da aggiungere alla probabilità media proposta dai bookmakers per l’Over 1,5 = 83,3%).

L’astro pronostico per Milan-Napoli favorisce l’esito Over 1,5 @ 1,28 e Goal @ 1,68 (GG – Both Teams to Score).


Riportiamo qui il grafico relativo alla incidenza dei mezzipunti coinvolti in questa partita, sulla base delle probabilità percentuali di segnatura di un goal illustrate nella tabella delle frequenze consultabile alla pagina dedicata.

Sulla base della incidenza dei mezzipunti coinvolti nel primo tempo (HT) di gioco (vedi grafico sopra) l’astro pronostico propende per l’esito Minuto 1° Goal: 0-15 @ 2,90 e Tempo del 1° Goal: 1 @ 1,35


Le tabelle seguenti sono compilate sulla base dei transiti astrologici dei calciatori e dei dati statistici raccolti da AstroloGoal. Si consideri che gli oroscopi dei calciatori non tengono conto della posizione di Luna e Ascendente, essendo sconosciuta l’ora esatta di nascita, pertanto i valori riportati sono da ritenersi attendibili al 60-70%.

Milan

(In rosso la condizione fisica; in blu la probabilità di segnare; in viola e verde si riportano il Timing Factor del 1° e 2° tempo)

Napoli

Consulta i probabili marcatori nei 90 minuti (most likely goal scorers anytime) sulla base dei transiti astrologici dei giocatori convocati per la partita a questo link.


Si noti che, in caso di ritardo di oltre cinque minuti dell’inizio delle gare rispetto all’orario prefissato, questi pronostici risulteranno solo parzialmente attendibili secondo il nostro peculiare metodo basato sui midpoints di Ebertin.

Sostieni la nostra attività di ricerca nell’ambito dell’astrologia scientifica anche con un piccolo contributo attraverso PayPal.

Se vuoi essere sempre aggiornato sugli ultimi pronostici, iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter. Riceverai via mail le previsioni della settimana e tutti gli articoli, commenti e analisi astrologiche delle partite di Serie A e dei vari campionati europei di calcio.

ESCLUSIONE DI RESPONSABILITA’ Tutte le informazioni contenute in questo blog sono fornite con intento genuino e secondo gli studi e le ricerche di Massimo Moras. Qualora le tecniche di previsione ivi raccolte possano essersi dimostrate attendibili in passato, ora potrebbero non esserlo più e dunque non vi è garanzia che questi stessi metodi continueranno a funzionare in futuro. Di conseguenza l’amministratore non si assume alcuna responsabilità per qualsiasi attività compiuta da parte dell’utente presso allibratori o bookmaker. L’utente è inoltre il solo responsabile di ogni sua decisione presa in materia di scommesse sportive.


In arrivo a dicembre, in esclusiva per AstroloGoal, il libro Previsioni 2020 di Ray Merriman, il prezioso volume annuale di previsioni astrologiche tradotto in italiano, con le più accurate proiezioni di borsa e mercati finanziari, economia, politica internazionale e un dettagliato oroscopo dedicato a ciascun segno zodiacale. Merriman è un grande esperto sia di astrologia che di analisi dei mercati e dirige una società di consulenza operativa finanziaria specializzata in mercati azionari, valutari, metalli preziosi e materie prime. I suoi libri sono pubblicati in tutto il mondo.

Non perdere l’occasione di conoscere i futuri scenari della finanza, dell’economia e della politica mondiale! Da un esperto riconosciuto di fama internazionale, l’oroscopo 2020 di Raymond A. Merriman, finalmente in italiano!


Cagliari-Fiorentina – 12a Giornata Serie A – 10 novembre 2019

Posted by AstroloGoal | Astro Pronostici | mercoledì 6 novembre 2019 8:46 pm

CAGLIARI – FIORENTINA

Alle ore 12:30 (GMT +1) di domenica 10 novembre, avrà luogo la partita della 12a Giornata di Serie A 2019-20 Cagliari-Fiorentina che, dal punto di vista del numero di gol previsti, presenta una probabilità del 51,9% a favore dell’esito Over, secondo la media delle quote offerte dai principali bookmaker che corrisponde a 1,82 per l’Over e 1,97 per l’Under.

L’analisi astrologica di questa partita sembrerebbe confermarne le aspettative, con una prevalenza di aspetti ad alta frequenza Over. In totale, lo scarto % Under/Over di mezzipunti e aspetti tradizionali risulta essere del 5,6% a favore dell’esito Over (da aggiungere alla probabilità media proposta dai bookmakers per l’Over 2,5 = 57,5%).

L’astro pronostico per Cagliari-Fiorentina favorisce l’esito Over 2,5 @ 1,82 e Goal @ 1,65 (GG – Both Teams to Score).


Riportiamo qui il grafico relativo alla incidenza dei mezzipunti coinvolti in questa partita, sulla base delle probabilità percentuali di segnatura di un goal illustrate nella tabella delle frequenze consultabile alla pagina dedicata.

Sulla base della incidenza dei mezzipunti coinvolti nel primo tempo (HT) di gioco (vedi grafico sopra) l’astro pronostico propende per l’esito Minuto 1° Goal: 0-15 @ 2,90 e Tempo del 1° Goal: 1 @ 1,34


Consulta le probabili formazioni (starting lineups) e le dritte per il fantacalcio (fantasy football) estrapolate dalle più innovative statistiche su base astrologica applicate al calcio a questo link.

Cagliari

(In rosso lo stato di forma, in blu la probabilità di segnare, in azzurro e bianco il Fattore Timing nel 1° e 2° tempo, sulla base dei transiti astrologici dei calciatori e dei dati statistici raccolti da AstroloGoal)

Fiorentina

Consulta i probabili marcatori nei 90 minuti (most likely goal scorers anytime) sulla base dei transiti astrologici dei giocatori convocati per la partita a questo link.


Si noti che, in caso di ritardo di oltre cinque minuti dell’inizio delle gare rispetto all’orario prefissato, questi pronostici risulteranno solo parzialmente attendibili secondo il nostro peculiare metodo basato sui midpoints di Ebertin.

Sostieni la nostra attività di ricerca nell’ambito dell’astrologia scientifica anche con un piccolo contributo attraverso PayPal.

Se vuoi essere sempre aggiornato sugli ultimi pronostici, iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter. Riceverai via mail le previsioni della settimana e tutti gli articoli, commenti e analisi astrologiche delle partite di Serie A e dei vari campionati europei di calcio.

ESCLUSIONE DI RESPONSABILITA’ Tutte le informazioni contenute in questo blog sono fornite con intento genuino e secondo gli studi e le ricerche di Massimo Moras. Qualora le tecniche di previsione ivi raccolte possano essersi dimostrate attendibili in passato, ora potrebbero non esserlo più e dunque non vi è garanzia che questi stessi metodi continueranno a funzionare in futuro. Di conseguenza l’amministratore non si assume alcuna responsabilità per qualsiasi attività compiuta da parte dell’utente presso allibratori o bookmaker. L’utente è inoltre il solo responsabile di ogni sua decisione presa in materia di scommesse sportive.


In arrivo a dicembre, in esclusiva per AstroloGoal, il libro Previsioni 2020 di Ray Merriman, il prezioso volume annuale di previsioni astrologiche tradotto in italiano, con le più accurate proiezioni di borsa e mercati finanziari, economia, politica internazionale e un dettagliato oroscopo dedicato a ciascun segno zodiacale. Merriman è un grande esperto sia di astrologia che di analisi dei mercati e dirige una società di consulenza operativa finanziaria specializzata in mercati azionari, valutari, metalli preziosi e materie prime. I suoi libri sono pubblicati in tutto il mondo.

Non perdere l’occasione di conoscere i futuri scenari della finanza, dell’economia e della politica mondiale! Da un esperto riconosciuto di fama internazionale, l’oroscopo 2020 di Raymond A. Merriman, finalmente in italiano!


Consigli Fantacalcio 12a Giornata Serie A – Probabili Formazioni e Marcatori

Posted by AstroloGoal | Fantacalcio | mercoledì 6 novembre 2019 4:51 pm

fantacalcio-astrologoal-oddschecker

Serie A – 12a giornata: probabili formazioni, consigli per il fantacalcio e marcatori

 

SASSUOLO – BOLOGNA: venerdì 8 novembre, ore 20:45

FORMAZIONI PROBABILI:

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Toljan, Marlon, Romagna, Peluso; Traore, Magnanelli, Duncan; Berardi, Defrel, Boga

Bologna (4-2-3-1): 4-2-3-1): Skorupski; Mbaye, Danilo, Bani, Krejci; Dzemaili, Svanberg; Orsolini, Soriano, Sansone; Palacio

CONSIGLI:

Mister De Zerbi si affida al 4-3-3 con Boga e Djuricic in ballottaggio per affiancare in avanti Berardi e Defrel, meglio il secondo per una probabile marcatura secondo le nostre proiezioni. Consigliati anche Marlon e Romagna in difesa mentre eviteremo Magnanelli che sostituisce lo squalificato Obiang. Nel Bologna, Soriano dovrebbe confermarsi ad alti livelli, come anche Orsolini, entrambi consigliati alle spalle di uno tra Palacio e Santander, meglio il secondo. Da evitare l’acciaccato Dijks. Marcatore in qualsiasi momento: Defrel (miglior quota 3.30), Orsolini (miglior quota 4.00).

 

BRESCIA – TORINO: sabato 9 novembre, ore 15:00

FORMAZIONI PROBABILI:

Brescia (4-3-1-2): Alfonso; Sabelli, Cistana, Gastaldello, Mateju; Bisoli, Tonali, Zmrhal; Romulo; Balotelli, Donnarumma

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, Lyanco, Nkoulou; Aina, De Silvestri, Rincon, Meitè, Ansaldi; Belotti, Verdi

CONSIGLI:

Verso la conferma di Romulo dietro Balotelli e Donnarumma, meglio il terzo come probabile marcatore. In mezzo al campo dovrebbero imporsi con autorità Zmrhal, Bisoli e Mateju, tutti consigliati come anche i difensori Sabelli e Cistana. Molto bene anche Alfonso tra i pali. Per il Toro, davanti all’ottimo Sirigu consigliamo il terzetto difensivo al completo, mentre in mediana Meité si candida a potenziale marcatore a sorpresa, secondo le nostre proiezioni. Bene anche il rientrante Rincon. Tra Belotti e Verdi in attacco, preferiamo il subentrante Zaza. Marcatore in qualsiasi momento: Donnarumma (miglior quota 2.50), Meité (miglior quota 11.00).

 

INTER – VERONA: sabato 9 novembre, ore 18:00

FORMAZIONI PROBABILI:

Inter (3-5-2): Handanovic; Godin, de Vrij, Skriniar; Candreva, Barella, Brozovic, Sensi, Asamoah; Lautaro Martinez, Lukaku

Verona (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Dawidowicz, Gunter; Faraoni, Amrabat, Pessina, Lazovic; Verre, Zaccagni; Salcedo

CONSIGLI:

Conte ritrova Sensi e Asamoah, entrambi consigliati, con quest’ultimo in ballottaggio con Biraghi. A destra rivedibile Candreva. Dietro bene sia Skriniar che De Vrij, peraltro a rischio turnover. In attacco Martinez si candida a probabile marcatore, secondo le nostre proiezioni. Attenzione a Lazaro e Politano da subentranti. Raccomandato Handanovic tra i pali. Per gli ospiti, torna Gunter in difesa dove al posto dell’infortunato Kumbulla giocherà Dawidowicz, entrambi consigliati. Out Veloso, in mediana largo a Pessina. In avanti scalpita Salcedo, ben supportato da Verre e Zaccagni, meglio il primo per un gol a sorpresa. Marcatore in qualsiasi momento: Lautaro Martinez (miglior quota 2.00), Verre (miglior quota 6.50).

 

NAPOLI – GENOA: sabato 9 novembre, ore 20:45

FORMAZIONI PROBABILI:

Napoli (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Zielinski, Fabian Ruiz, Insigne; Milik, Mertens

Genoa (4-2-3-1): Radu; Ghiglione, Romero, Zapata; Ankersen; Schone, Lerager; Pandev, Saponara, Agudelo; Pinamonti

CONSIGLI:

Fuori Allan per una distorsione, in mezzo dovrebbe essere la gara di Fabian Ruiz, consigliato, come anche di Milik e Mertens che non dovrebbero lassciare scampo a Radu, fortemente a rischio malus, e segnare almeno un gol a testa. Bene Meret tra i pali, consigliato portiere della settimana. Per il Grifone, fuori Kouamé per impegni nazionali, nel 4-2-3-1 di Thiago Motta è Pinamonti l’unica punta, ben supportato da Pandev e Saponara, consigliati, e Agudelo. Evitabili Ankersen e Radovanovic. Marcatore in qualsiasi momento: Milik (miglior quota 1.85), Mertens (miglior quota 1.95).

 

CAGLIARI – FIORENTINA: domenica 10 novembre, ore 12:30

FORMAZIONI PROBABILI:

Cagliari (4-3-1-2): Olsen; Faragò, Klavan, Pisacane, Pellegrini; Nandez, Rog, Nainggolan; Castro; Joao Pedro, Simeone

Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Venuti; Sottil, Pulgar, Badelj, Castrovilli, Dalbert; Boateng, Chiesa

CONSIGLI:

Dovrebbe essere confermata la formazione che ha sbancato Bergamo. Per questo turno in difesa consigliamo Faragò e Pisacane. Da evitare invece Olsen, a forte rischio malus. Bene le due punte Joao Pedro e Simeone, col primo favorito per una marcatura. Nel ballottaggio tra Nandez e Oliva preferiamo il primo. Attenzione a Ionita da subentrante. Nella viola, tra Chiesa e Boateng sul fronte avanzato raccomandiamo il primo per una probabile marcatura, ma anche Pulgar in qualità di rigorista. Dietro torna Pezzella dopo la squalifica ma noi gli preferiremo Milenkovic. Molto bene anche Sottil in fascia e Dragowski tra i pali. Marcatore in qualsiasi momento: Joao Pedro (miglior quota 2.70), Pulgar (miglior quota 3.60).

 

LAZIO – LECCE: domenica 10 novembre, ore 15:00

FORMAZIONI PROBABILI:

Lazio (3-5-1-1): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Bastos; Lazzari, Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Cataldi, Lulic; Luis Alberto; Immobile

Lecce (4-3-1-2): Gabriel; Meccariello, Rossettini, Lucioni, Calderoni; Majer, Tachtsidis, Petriccione; Mancosu; Falco, Lapadula

CONSIGLI:

Out per noie muscolari Radu, Marusic, Correa e da valutare Caicedo, in avanti dovrebbero esserci Luis Alberto e Immobile, col consigliato Cataldi in mediana. Dietro a svettare Acerbi e Bastos, col secondo anche marcatore a sorpresa. Da rivedere Milinkovic-Savic. Per il Lecce, in forse Tabanelli e Babacar, spazio in avanti a Lapadula, ben sostenuto da Falco e Mancosu, meglio il primo per un gol. Torna l’ispiratissimo Tachtisidis in regia, consigliato, non supportato a dovere da Majer e Petriccione, rivedibili secondo le nostre prioiezioni. In difesa raccomandiamo il solo Meccariello. Sconsigliato Gabriel tra i pali. Marcatore in qualsiasi momento: Bastos (miglior quota 5.00), Falco (miglior quota 5.50).

 

SAMPDORIA – ATALANTA: domenica 10 novembre, ore 15:00

FORMAZIONI PROBABILI:

Sampdoria (4-4-2): Audero; DePaoli, Colley, Murillo, Murru; Rigoni, Ekdal, Bertolacci, Jankto; Gabbiadini, Quagliarella

Atalanta (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens, Malinovskyi; Gomez, Muriel

CONSIGLI:

Recuperato Quagliarella, puntiamo sul capocannoniere del campionato scorso per una rete a Marassi, dove sarà affiancato da un positivo Gabbiadini. In mezzo al campo ballottaggio tra Bertolacci e Vieira, consigliati entrambi come anche Colley e Murru in difesa, dove invece convincono meno DePaoli e Murillo. Bene Ekdal in mediana, sconsigliato Audero tra i pali. Evitabile Ramirez. Gasperini dovrebbe sostituire lo squalificato Ilicic con Malinovskyi, sconsigliato al pari di Palomino in difesa e Gosens in mezzo, dove invece dovrebbero imporsi con autorità Hateboer, De Roon e Freuler. Bene anche Masiello. Puntiamo a occhi chiusi sulla straordinaria forma del Papu Gomez, primo candidato al gol, insieme a Muriel. Marcatore in qualsiasi momento: Quagliarella (miglior quota 2.50), Gomez (miglior quota 2.60).

 

UDINESE – SPAL: domenica 10 novembre, ore 15:00

FORMAZIONI PROBABILI:

Udinese (3-5-2): Musso; Becao, Troost-Ekong, Nuytinck; Opoku, Jajalo, Mandragora, De Paul, Sema; Okaka, Nestorovski

Spal (3-5-2): Berisha; Cionek, Vicari, Tomovic; Strefezza, Murgia, Missiroli, Kurtic, Reca; Petagna, Floccari

CONSIGLI:

Gotti dovrebbe confermare Nuytinck, unico consigliato in una difesa da rivedere, con Opoku e Sema sulle fasce, meglio il secondo, e il fumoso Nestorovski di punta al fianco del sempre pericoloso Okaka. Torna Cionek, sconsigliato, nella difesa spallina al posto dello squalificato Igor. Spazio ai rivedibili Missiroli e Murgia in mediana, dove invece Strefezza e l’ottimo Reca dovrebbero giganteggiare. In attacco preferiremo Floccari a Petagna. Kurtic ispiratissimo in mezzo al campo, favorito anche come probabile marcatore. Berisha meglio di Musso tra i pali. Marcatore in qualsiasi momento: Okaka (miglior quota 3.25), Kurtic (miglior quota 4.80).

 

PARMA – ROMA: domenica 10 novembre, ore 18:00

FORMAZIONI PROBABILI:

Parma (4-3-3): Sepe; Darmian, Iacoponi, Dermaku, Pezzella; Kucka, Scozzarella, Barillà; Kulusevski, Cornelius, Gervinho

Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Spinazzola, Smalling, Fazio, Kolarov; Mancini, Veretout; Zaniolo, Pastore, Kluivert; Dzeko

CONSIGLI:

Recuperato Cornelius, consigliamo l’attaccante danese nel tridente con Gervinho e Kulusevski, tutti candidati al gol ma coll’ivoriano favorito in quanto ex di turno. Bene Scozzarella in cabina di regia e Barillà. Da rivedere Pezzella in fascia e Sepe tra i pali. Nella retroguardia giallorossa ritorna Fazio, unico consigliato in una difesa che potrebbe presentare delle sbavature. Nel ballottaggio tra Spinazzola e Florenzi, preferiamo il secondo, come in avanti tra Under e Kluivert. Bene Mancini, in difficoltà Veretout. Ottimi Dzeko e Pastore, principali indiziati per una marcatura. Marcatore in qualsiasi momento: Gervinho (miglior quota 3.50), Dzeko (miglior quota 2.10).

 

JUVENTUS – MILAN: domenica 10 novembre, ore 20:45

FORMAZIONI PROBABILI:

Juventus (4-3-1-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, de Ligt, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Ramsey; Dybala, Cristiano Ronaldo

Milan (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Duarte, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessié, Bennacer, Paquetà; Rebic, Piatek, Callahnoglu

CONSIGLI:

Sarri dovrebbe schierare Alex Sandro e Khedira dall’inizio, meglio il secondo secondo le nostre proiezioni che privilegiano anche un ispirato Ramsey a supporto dei positivi Dybala e Ronaldo, quest’ultimo a forte odore di marcatura allo Stadium. Attenzione anche a Pjanic e Bernardeschi da subentrante. Pioli rispolvera Duarte, unico consigliato in una difesa con molti grattacapi. Nel trio avanzato, tra Rebic, Piatek e Calhanoglu, preferiremo decisamente il croato, anche per un gol a sorpresa. In mezzo al campo consigliamo il solo Kessiè, mentre Bennacer e Paquetà potrebbero deludere. Donnarumma a forte rischio malus, al contrario dell’affidabile Szczesny. Marcatore in qualsiasi momento: Ronaldo (miglior quota 1.90), Rebic (miglior quota 4.80).


In arrivo a dicembre, in esclusiva per AstroloGoal, il libro Previsioni 2020 di Ray Merriman, il prezioso volume annuale di previsioni astrologiche tradotto in italiano, con le più accurate proiezioni di borsa e mercati finanziari, economia, politica internazionale e un dettagliato oroscopo dedicato a ciascun segno zodiacale. Merriman è un grande esperto sia di astrologia che di analisi dei mercati e dirige una società di consulenza operativa finanziaria specializzata in mercati azionari, valutari, metalli preziosi e materie prime. I suoi libri sono pubblicati in tutto il mondo.

Non perdere l’occasione di conoscere i futuri scenari della finanza, dell’economia e della politica mondiale! Da un esperto riconosciuto di fama internazionale, l’oroscopo 2020 di Raymond A. Merriman, finalmente in italiano!


Consigli Fantacalcio 11a Giornata Serie A – Probabili Formazioni e Marcatori

Posted by AstroloGoal | Fantacalcio | venerdì 1 novembre 2019 6:50 pm

fantacalcio-astrologoal-oddschecker

Serie A – 11a giornata: probabili formazioni, consigli per il fantacalcio e marcatori

 

ROMA – NAPOLI: sabato 2 novembre, ore 15:00

FORMAZIONI PROBABILI:

Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Florenzi, Mancini, Smalling, Kolarov; Pastore, Veretout; Kluivert, Zaniolo, Perotti; Dzeko

Napoli (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Zielinski, Fabian Ruiz, Insigne; Mertens, Milik

CONSIGLI:

I giallorossi Under e Mkhitaryan tornano a disposizione, mentre rimangono ancora al palo Diawara, Kalinic, Zappacosta, Cristante e Pellegrini. Mancini, consigliato, va a sostituire Fazio in difesa dove dovrebbero mettersi in luce anche Kolarov e Florenzi. Sconsigliati invece per questo turno Smalling e Pastore. Le nostre proiezioni indicano Kluivert e Dzeko per una probabile marcatura. Bene Pau Lopez tra i pali. Nel Napoli si conferma il 4-4-2 con davanti Mertens e Milik, bene entrambi in ottica bonus, e con Callejon che si fa preferire a Insigne sulle fasce. Da rivedere Mario Rui. Marcatore in qualsiasi momento: Dzeko (miglior quota 2.20), Mertens (miglior quota 2.70).

 

BOLOGNA – INTER: sabato 2 novembre, ore 18:00

FORMAZIONI PROBABILI:

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; Mbaye, Danilo, Bani, Krejci; Dzemaili, Svanberg; Orsolini, Soriano, Sansone; Palacio

Inter (3-5-2): Handanovic; Godin, de Vrij, Skriniar; Candreva, Vecino, Brozovic, Barella, Asamoah; Lautaro, Lukaku

CONSIGLI:

Per i felsinei 4-2-3-1 con Palacio prima punta pronto a colpire la sua ex squadra, sebbene preferiremmo Soriano quale probabile marcatore. Bene anche Sansone e Svanberg. Dietro, Danilo dovrebbe confermarsi ad alti livelli mentre Krejci e Skorupski non sembrano perfetti. Conte insiste nel collaudato 3-5-2, con Lautaro e Lukaku in avanti, meglio il secondo quale probabile marcatore secondo le nostre proiezioni. Consigliati anche i possibili rientranti D’Ambrosio e Sensi. Marcatore in qualsiasi momento: Soriano (miglior quota 4.50), Lukaku (miglior quota 2.30).

 

TORINO – JUVENTUS: sabato 2 novembre, ore 20:45

FORMAZIONI PROBABILI:

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, Bremer, Lyanco; Aina, Baselli, Lukic, Meité, Laxalt; Verdi, Belotti

Juventus (4-3-1-2): Szczesny; Cuadrado, de Ligt, Bonucci, Danilo; Khedira, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi; Dybala, Cristiano Ronaldo

CONSIGLI:

Mazzarri insiste con Belotti e Verdi in attacco, meglio il primo, mentre a centrocampo consiglieremo Baselli, anche per un gol a sorpresa, e Meité, a differenza di Aina. Per i bianconeri un 4-3-1-2 dove Bernardeschi sarà di raccordo tra mediana, dove sconsigliamo Matuidi e Khedira per questo turno, e attacco dove Dybala dovrebbe giganteggiare, sebbene in ballottaggio con Higuain, entrambi favoriti per una marcatura. Marcatore in qualsiasi momento: Dybala (miglior quota 2.45), Baselli (miglior quota 7.00).

  

ATALANTA – CAGLIARI: domenica 3 novembre, ore 12:30

FORMAZIONI PROBABILI:

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Kjaer, Masiello; Hateboer, Pasalic, Freuler, Gosens; Malinovskyi; Muriel, Ilicic

Cagliari (4-3-1-2): Olsen; Faragò, Klavan, Pisacane, Cacciatore; Nandez, Rog, Nainggolan; Castro; Joao Pedro, Simeone

CONSIGLI:

Turn over per Gasperini, largo a Malinovskyi e Pasalic, meglio il secondo, con Muriel il più pericoloso in avanti, consigliato per un gol col compagno di reparto Ilicic. Bene anche Gosens e Freuler. 4-3-1-2 per gli ospiti con Castro a supporto di Joao Pedro e Simeone, meglio quest’ultimo insieme al favorito di giornata Nandez, tra i papabili per un gol in trasferta. Rog e Klavan in evidenza, da rivedere Olsen tra i pali, molto meglio Gollini. Marcatore in qualsiasi momento: Muriel (miglior quota 1.75), Nandez (miglior quota 7.00).

 

GENOA – UDINESE: domenica 3 novembre, ore 15:00

FORMAZIONI PROBABILI:

Genoa (4-2-3-1): Radu; Ghiglione, Romero, Zapata, Ankersen; Schone, Radovanovic; Agudelo, Pandev, Gumus; Pinamonti

Udinese (3-5-2): Musso; Becao, Troost-Ekong, Samir; Ter Avest, Walace, Mandragora, Fofana, Sema; De Paul, Okaka

CONSIGLI:

Thiago Motta dovrebbe riproporre Pandev davanti, consigliato insieme alla sorpresa Agudelo, favorito anche per un gol, e Pinamonti in crescita. Kouamé out per impegni di nazionale, sostituito da uno scalpitante Gumus, bene come Zapata e Ghiglione in difesa. Sconsigliati invece Schone e Radovanovic in mediana. Le turbolenze in panchina non dovrebbero sconvolgere l’assetto offensivo ospite con Okaka in gran forma e pronto al quarto gol stagionale, ben supportato stavolta da De Paul e dal subentrante Nestorovski. Bene anche Walace che sostituisce Jajalo, squalificato. In fascia, tra Sema e Ter Avest, meglio il secondo. Torna Opoku dopo la squalifica, sconsigliato come Troost-Ekong a favore di Becao e Samir. Da evitare entrambi i portieri. Marcatore in qualsiasi momento: Agudelo (miglior quota 4.00), Okaka(miglior quota 3.80).

 

LECCE – SASSUOLO: domenica 3 novembre, ore 15:00

FORMAZIONI PROBABILI:

Lecce (4-3-2-1): Gabriel; Rispoli, Rossettini, Lucioni, Calderoni; Petriccione, Shakhov, Tabanelli; Mancosu, Falco; Babacar

Sassuolo (4-3-1-2): Consigli; Toljan, Marlon, Romagna, Peluso; Locatelli, Obiang, Duncan; Traore; Berardi, Caputo

CONSIGLI:

Per il Lecce ancora 4-3-2-1 con Mancosu alle spalle di Babacar, favorito su Lapadula per un posto da titolare, e tutti possibili marcatori, coi primi due anche rigoristi. Bene anche Lucioni dietro e Falco e Tabanelli in mediana. De Zerbi va verso il 4-3-1-2 con Traore, probabile marcatore a sorpresa secondo le nostre proiezioni, a supporto di Berardi e Caputo, consigliati entrambi, come anche Peluso nella difesa in emergenza. Attenzione a Boga da subentrante. Bene entrambi i portieri. Marcatore in qualsiasi momento: Mancosu (miglior quota 2.70), Traore (miglior quota 5.50).

 

VERONA – BRESCIA: domenica 3 novembre, ore 15:00

FORMAZIONI PROBABILI:

Verona (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Kumbulla, Gunter; Faraoni, Amrabat, Miguel Veloso, Lazovic; Verre, Salcedo; Stepinski

Brescia (3-5-2): Alfonso; Cistana, Mangraviti, Gastaldello; Sabelli, Bisoli, Tonali, Romulo, Mateju; Balotelli, Donnarumma

CONSIGLI:

Verre e Salcedo, in ballottaggio quest’ultimo con Zaccagni, non sembrano all’altezza per questo turno, secondo le nostre proiezioni. Meglio la retroguardia con Kumbulla e Gunter a protezione della porta difesa da Silvestri, sconsigliato. Miguel Veloso e Stepinski sono i nostri favoriti per una marcatura, anche in qualità di rigoristi. Corini ripropone il 3-5-2 con Balotelli e Donnarumma in attacco, bene entrambi col primo in rampa di lancio per un gol. Attenzione anche ad Ayé da subentrante, con Tonali e Romulo a svettare in mezzo al campo. Marcatore in qualsiasi momento: Miguel Veloso (miglior quota 4.20), Balotelli (miglior quota 3.10).

 

FIORENTINA – PARMA: domenica 3 novembre, ore 18:00

FORMAZIONI PROBABILI:

Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Ceccherini, Venuti; Sottil, Pulgar, Badelj, Castrovilli, Dalbert; Chiesa, Boateng

Parma (4-3-3): Sepe; Darmian, Iacoponi, Dermaku, Pezzella; Kucka, Scozzarella, Barillà; Karamoh, Kulusevski, Gervinho

CONSIGLI:

Oltre a Ribery mancherà German Pezzella per squalifica. Difesa da rivedere col solo Ceccherini all’altezza e Venuti sconsigliato. In attacco potrebbe esserci l’occasione per Boateng, in ballottaggio con Vlahovic, insieme a Chiesa, tutti consigliati per un gol. Bene anche Sottil, che rileva l’infortunato Lirola a destra, Pulgar e Castrovilli. Per il Parma, Dermaku consigliato in mezzo alla difesa al posto di Gagliolo. L’agile tridente con Gervinho, Kulusevski e Karamoh potrebbe fare male, in particolare coll’ivoriano tornato ad alti livelli. Bene Sepe tra i pali e Barillà in mezzo al campo. Evitabile Pezzella. Marcatore in qualsiasi momento: Chiesa (miglior quota 2.30), Gervinho (miglior quota 4.00).

 

MILAN – LAZIO: domenica 3 novembre, ore 20:45

FORMAZIONI PROBABILI:

Milan (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Duarte, Romagnoli, Hernandez; Kessié, Bennacer, Paquetà; Suso, Piatek, Calhanoglu

Lazio (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto, Lulic; Correa, Immobile

CONSIGLI:

Pioli dovrebbe confermare il tridente offensivo Suso, Piatek e Calhanoglu, col primo a confermarsi ai livelli di giovedì e il polacco probabilmente a rete. Bene Duarte in ballottaggio con Calabria, consigliati nella difesa a quattro dove però dovrebbe faticare Romagnoli. Da rivedere anche Bennacer e Paquetà. Inzaghi punta su Correa e Immobile sul fronte offensivo, col primo favorito per un gol secondo le nostre proiezioni. Vavro sconta la squalifica ma in difesa consigliamo Patric, in ballottaggio con Luiz Felipe, insieme a tutti i compagni di reparto, con Lazzari in testa. Molto bene Luis Alberto. Marcatore in qualsiasi momento: Piatek (miglior quota 2.60), Correa (miglior quota 3.75).

 

SPAL – SAMPDORIA: lunedì 4 novembre, ore 20:45

FORMAZIONI PROBABILI:

Spal (3-5-2): Berisha; Cionek, Vicari, Tomovic; Strefezza, Murgia, Missiroli, Kurtic, Reca; Petagna, Floccari

Sampdoria (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Colley, Ferrari, Murru; Rigoni, Ekdal, Vieira; Ramirez; Gabbiadini, Quagliarella

CONSIGLI:

Ballottaggio tra Floccari, Paloschi e Moncini – con possibilità di gol a sorpresa e in particolare per il terzo – in attacco al fianco del sempre pericoloso Petagna. Non sembra invece una gran giornata per Cionek in difesa e Murgia in mediana, dove invece Strefezza dovrebbe giganteggiare. Nel 4-3-1-2 di Ranieri, Bonazzoli si fa preferire a uno spento Gabbiadini in avanti, mentre Ramirez dovrebbe vincere il ballottaggio con Jankto. Bene Colley dietro e Vieira in mezzo. Punteremo invece su Rigoni come marcatore a sorpresa. Da evitare entrambi i portieri. Marcatore in qualsiasi momento: Moncini (miglior quota 2.87), Rigoni (miglior quota 4.80).

Privacy